Cerca

Sustainability Linked Loan

I sustainability linked loan sono un’opportunità per finanziare in modo conveniente la crescita della tua azienda in funzione dei suoi obiettivi ESG: scopri con noi quali sono i benefici e come funzionano.

Picture of Saverio Lapini
Saverio Lapini

Esperto in cambiamento climatico

Che cosa sono i sustainability linked loan?

Il raggiungimento di un modello di società carbon neutral è un obiettivo molto sfidante, che coinvolge lo Stato – con numerosi investimenti pubblici – e gli attori del comparto finanziario con nuovi e lungimiranti strumenti di capitale.

Tra questi, troviamo la categoria dei sustainability linked loan, all’interno di cui rientrano le linee di finanziamento, garanzia o le lettere di credito che prevedono una logica di incentivo (premio/sconto) alle aziende affinché stabiliscano (e raggiungano) degli obiettivi di sostenibilità.

Nella preparazione dei documenti come il bilancio di sostenibilità (o, nelle realtà più grandi, della Dichiarazione Consolidata Non finanziaria) sono quindi indicati gli impegni e i risultati ESG che l’azienda ha conseguito nello svolgimento dell’attività d’impresa. Le condizioni del prestito risultano più agevolate nel momento in cui l’azienda riesce a raggiungere o superare i suoi obiettivi.

Questi strumenti finanziari permettono quindi da una parte alle aziende di innovare i propri business model, individuando degli obiettivi ESG, che fungono da KPI, il cui raggiungimento si traduce in un vantaggio economico nel finanziamento.

Dall’altra, i sustainability linked loan rientrano tra i prodotti che le banche possono inserire nel computo del proprio Green Asset Ratio (GAR), cioè il rapporto tra gli asset di credito che finanziano le attività ritenute in linea con la tassonomia UE delle attività eco-compatibili.

Quali sono i benefici tangibili dei sustainability linked loan?

L’azienda che comincia a valutare in modo più concreto l’esigenza di ottenere delle migliori performance di sostenibilità, trova nei sustainability linked loan una buona motivazione per impegnarsi in tal senso. Le banche che erogano questi finanziamenti, infatti, adottano schemi di premi che si traducono in un vantaggio concreto già durante la richiesta del finanziamento.

In quella fase, l’azienda si impegna a fissare uno specifico obiettivo ESG (Environmental, Social, Governance), anche con l’aiuto di un assessment ESG, che fungerà in seguito da KPI per misurare le sue effettive performance di eco-sostenibilità alla comunicazione dei risultati economici.

Nel momento in cui l’azienda riesce a conseguire il risultato prefissato, la banca si attiva per offrire una riduzione nel tasso di interesse; in caso contrario invece, la banca può aumentare il tasso di interesse.

È importante notare qui che l’erogazione dei sustainability linked loan non è subordinata (e vincolata) alla concretizzazione di uno specifico progetto (come avviene invece nel caso dei cosiddetti prestiti green).

Ciò significa che questi finanziamenti permettono all’azienda di godere di una notevole autonomia e flessibilità decisionale nel determinare poi, nel concreto, come si utilizzino i soldi (in maniera ovviamente funzionale al raggiungimento dell’obiettivo ESG per ottimizzare gli oneri di finanziamento).

Scarica il riassunto dell'articolo in PDF

Quali possono essere gli obiettivi ESG per i sustainability linked loan?

Questa opportunità di utilizzare i sustainability linked loan in modo flessibile, però, dev’essere sfruttata in una chiave di massima valorizzazione possibile del costo del finanziamento tramite l’individuazione di obiettivi ESG che siano poi concretamente raggiungibili tramite l’attività d’impresa.

Solo in questo modo, infatti, è possibile approfittare fino a fondo della logica premiante degli ESG linked loan. Ecco quali possono essere degli obiettivi o indicatori ESG da raggiungere:

Per la definizione dell’obiettivo ESG da conseguire, è molto importante tenere conto delle particolarità del business model aziendale, nonché della strategia adottata per la sostenibilità. Il KPI stabilito dev’essere realistico e “sovrapponibile” sia sul fronte dell’attività d’impresa sia su quello dell’impegno con la banca e va quindi concordato con entrambe le parti.

L’impegno nel raggiungimento di un obiettivo di eco-sostenibilità, del resto, non si traduce solo in un vantaggio economico dal punto di vista del finanziamento dell’attività d’impresa. Il successo nel conseguimento dell’obiettivo ESG è anche un valido argomento per il marketing e la comunicazione d’impresa, trasformandosi in un elemento differenziante.

I sustainability linked loan e il rating ESG

All’erogazione dei sustainability linked loan, le banche concordano con le aziende gli obiettivi ESG e la loro verifica, la cui cadenza è stabilita nel contratto (solitamente su base annuale) e per la quale si sfrutta il rating ESG, che fa parte della reportistica da produrre.

Questa documentazione è sottoposta a revisione esterna da parte di esperti che possono effettivamente certificare il raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità che sono stati sottoscritti dalle parti. Tutte queste accortezze si rendono inoltre ineludibili per prevenire le (più o meno volontarie) pratiche di greenwashing

Per ottenere una consulenza utile per accedere ai sustainaibility linked loan, non esitare a contattarci, la prima consulenza è gratuita!

Scarica il riassunto dell'articolo in PDF

Altri articoli

Unisciti al nostro webinar sulla CSRD

Unisciti al nostro webinar sulla CSRD

Unisciti al nostro webinar sulla CSRD

Unisciti al nostro webinar sulla CSRD