Cerca

Sostenibilità aziendale: cos’è e perché è importante

Scegliere la sostenibilità aziendale è il miglior investimento per il futuro del tuo business model e per consolidare la fiducia del mercato nella tua governance d’impresa responsabile ed ecologica.

Saverio Lapini
Saverio Lapini

Esperto in cambiamento climatico

L'azienda al centro della sostenibilità aziendale, tra sostenibilità aziendale e sostenibilità sociale

Punti chiave

In questo post, capiremo insieme che cos’è la sostenibilità aziendale e il notevole valore aggiunto che apporta alle potenzialità del tuo modello di business. La sempre più diffusa sensibilità ecologica spinge naturalmente le persone a scegliere prodotti e servizi di aziende che si impegnano sul fronte dell’eco-sostenibilità. Scopri come puoi portare questa cultura di governance nella tua azienda e dimostrare concretamente al mercato il tuo impegno a favore dell’economia green.

Che cos’è la sostenibilità aziendale

Alla domanda che cos’è la sostenibilità aziendale, rispondiamo che è l’imprenditorialità capace di sintetizzare il rispetto e la valorizzazione dell’ambiente, della società e delle potenzialità economiche. In altre parole, si tratta di una cultura di governance d’impresa che sa creare valore aggiunto (e profitto) non a detrimento dell’ecosistema e quindi nemmeno delle persone.

Nella nostra epoca, ogni modello di business beneficia enormemente di un simile approccio nella sua strutturazione, organizzazione ed attuazione. Tanto le piccole quanto le grandi imprese, sono sempre più sollecitate, ad esempio, a privilegiare modelli di economia circolare. Lo sviluppo delle attività produttive si orienta decisamente a canoni e principi di green economy, rivedendo approvvigionamenti, filiere e cicli. Non si tratta di un fenomeno circoscritto ad alcuni settori, bensì di una transizione inarrestabile dettata anche da un comportamento più consapevole degli attori di mercato.

Le persone si domandano, per esempio, quale sia l’impatto ambientale dei prodotti che consumano o dei servizi di cui fruiscono. I consumatori si interessano ai marchi che valorizzano una cultura della sostenibilità e scelgono quelli che sono fondati su valori green condivisi. Anche la tua azienda può beneficiare notevolmente di questa evoluzione green in corso. Ciò, però, a patto di fondare su basi solide le argomentazioni che porti sul mercato: come puoi farlo? Vediamolo insieme nei prossimi paragrafi.

 

La sostenibilità aziendale è un tema cruciale per le PMI italiane

Scarica il riassunto dell'articolo in PDF

Il primo passo: la consulenza sulla sostenibilità aziendale

La sostenibilità aziendale diventa il volano della crescita d’impresa a patto di individuare, nel business model, tutte le opportunità di una sua ottimizzazione in chiave green. Tra le “maglie” della catena di creazione del valore aggiunto, in altre parole, si celano sempre dei margini di miglioramento in termini di performance economiche, sociali ed ambientali. In termini molto pragmatici, può trattarsi della scelta di un nuovo fornitore di materie prime, oppure, di sostituire un vettore energetico di origine fossile con uno rinnovabile. L’installazione di pannelli fotovoltaici, ad esempio, ci dimostra come l’auto-produzione energetica (locale) possa essere la risposta alle tensioni sui mercati energetici (globale).

Prendiamo un altro esempio che, nel presente, ci fa riflettere sull’esigenza di rivedere numerosi business model: le catene di approvvigionamento ereditate dalla logica della delocalizzazione globale e rese convenienti dagli abbordabili costi di trasporto e logistica. La recente crisi del Canale di Suez ci dimostra come quell’“idea di sviluppo” sia agli antipodi della sostenibilità aziendale. Infatti, la ricerca di rotte alternative ha un onere non trascurabile in termini di ambiente, costi, rischi e tempi.

Ogni modello di attività d’impresa è ovviamente perfettibile e presenta dei margini di “aggiornamento” per diventare più green: il ruolo della consulenza sulla sostenibilità aziendale è proprio quello di mappare e individuare i punti sui quali lavorare in questo senso. Infatti, mai come ai giorni nostri, ecologia fa sempre più rima con economia. Ciò che fa bene ad ambiente e persone, in sostanza, porta ad una creazione di valore aggiunto equilibrata e sostenibile nel tempo, che tiene veramente conto delle esigenze dei sempre più numerosi stakeholder.

I vantaggi della consulenza sulla sostenibilità aziendale

La certificazione della sostenibilità aziendale

Prendere atto di che cosa possiamo fare meglio è il primo (e indispensabile passo) per migliorare la nostra impresa: tuttavia, per migliorare concretamente la sostenibilità aziendale, dobbiamo anche fare qualcosa e, infine, dimostrare i risultati del nostro operato. Altrimenti, il rischio più grosso è quello di anteporre tante buone promesse cui non seguono azioni: e così si scivola facilmente nel greenwashing.

Per contrastare questo fenomeno molto dannoso per l’intera green economy, le imprese non possono fare a meno di ricorrere alla certificazione della sostenibilità aziendale. Gli attori di mercato che sono soggetti alla direttiva europea CSRD, ad esempio, devono produrre un bilancio sulla sostenibilità aziendale. Si tratta di un documento richiesto alle imprese che rientrano in due di questi criteri: oltre 250 dipendenti; più di 40 milioni di euro di fatturato; più di 20 milioni di patrimonio attivo.

Se la tua azienda non rientra tra quelle soggette alla CSRD, puoi comunque dimostrare la credibilità della tua visione imprenditoriale eco-sostenibile tramite il report sulla sostenibilità aziendale. Si tratta di un documento che puoi ottenere per rafforzare la fiducia del mercato nei confronti della tua azienda. Quindi, sei tu che su base volontaria, richiedi che ti venga rilasciato questo documento. Come nel caso del bilancio di sostenibilità, anche il report è prodotto con gli indicatori GRI Standard (economici, ambientali e sociali). Pur presentando delle differenze tra di loro (ad es. analisi di materialità), il bilancio e il report di sostenibilità aziendale possono essere comparati.

Infine, tieni presente che i consumatori scelgono sempre più i prodotti e i servizi sostenibili: questa loro sensibilità è ormai estesa a tutti gli acquisti. In tutti i settori economici, questo aspetto diventa sempre meno sottovalutato. Dal carrello della spesa fatta sotto casa alle vacanze, passando per la sostenibilità degli eventi ai quali le persone prendono parte, nessuna esperienza quotidiana sfugge a considerazioni che riguardano l’ecologia. Ecco perché la sostenibilità aziendale è una tematica molto importante e d’attualità, su cui si gioca il futuro di moltissime imprese.

Scarica il riassunto dell'articolo in PDF

Altri articoli