Cerca

Caso Studio Zucchetti

Bilancio di Sostenibilità | Screening Tassonomia | Piano di Sostenibilità

ZCS ed Ollum per la sostenibilità ambientale, sociale e di governance

Environment

La parte "ambientale" di un bilancio di sostenibilità analizza l'impatto delle attività aziendali sull'ambiente, inclusi consumi di risorse, emissioni di gas serra, gestione dei rifiuti e biodiversità. Si valutano le emissioni dirette e indirette di CO2, metano, ossidi di azoto, promuovendo l'efficienza energetica e l'uso di energie rinnovabili. La gestione dei rifiuti prevede riduzione alla fonte, riciclo e compostaggio. Si considera anche l'effetto sulle aree naturali e l'adozione di pratiche di conservazione. LQueste informazioni nel bilancio forniscono trasparenza e dimostrano l'impegno ambientale dell'azienda.

Social

La parte "sociale" di un bilancio di sostenibilità valuta l'impatto delle attività aziendali sulle persone, comprese politiche di risorse umane, pratiche lavorative, impatto sociale sulle comunità e impegno verso il benessere dei clienti. Include gestione del personale, diversità e inclusione, condizioni di lavoro, coinvolgimento nelle comunità, investimenti sociali, servizi clienti, trasparenza e diversità. Coinvolgimento delle parti interessate è cruciale. Queste informazioni promuovono la fiducia delle parti interessate e contribuiscono al benessere sociale.

Governance

La parte sulla "governance" di un bilancio di sostenibilità analizza le pratiche aziendali relative alla leadership, alla trasparenza e all'etica. Include la struttura del consiglio di amministrazione, l'etica aziendale, la conformità normativa e la gestione dei rischi. Le aziende devono valutare l'efficacia del consiglio, la diversità dei suoi membri, i processi decisionali, la gestione dei conflitti di interesse e le politiche di remunerazione. Un forte impegno verso la governance etica e la conformità normativa promuove la fiducia degli investitori, dei clienti e delle altre parti interessate, contribuendo alla sostenibilità aziendale a lungo termine.

Obiettivo

ZCS rientrerà nella CSRD al 2026 ed ha deciso di intraprendere con Ollum un percorso di allineamento alla normativa ed alla Tassonomia UE

STANDARD

Abbiamo utilizzato i GRI standards, impostando il lavoro già per passare agli ESRS

MATERIALITÀ

Abbiamo svolto l'analisi di materialità con il top management per individuare gli impatti dell'azienda

STAKEHOLDERS

Sono stati identificati gli stakeholders principali ed i relativi metodi di coinvolgimento

FORNITURA

Con ZCS abbiamo iniziato a valutare e monitorare i rischi nella catena di fornitura

Casi Studio

Alcuni dei nostri lavori su questa attività